Silvia Truzzi, giornalista de Il Fatto Quotidiano, ha presentato il suo primo romanzo, “Fai piano quando torni” (Longanesi), in occasione della Fiera del Libro 2018. Con lei Ferruccio de Bortoli e Pif. “C’è qualcosa di me in tutti i personaggi”, commenta l’autrice. “Questo libro è stato un regalo inaspettato, mi è capitata questa storia ho pensato che dovesse andare restituita al mondo”.  Una storia che narra un’amicizia tra due donne diversissime, Margherita e Anna, che riscoprono la gioia di vivere.
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Un libro sugli Ultras, parole e suoni dalle curve

next
Articolo Successivo

Katharine Graham, la libertà di stampa e la forza delle donne. Monteverdi, Lillo e Scanzi: “Una storia che rivaluta il giornalismo”

next