Durante una pausa dei lavori della prima riunione del nuovo gruppo dei parlamentari eletti del Movimento 5 stelle alla Camera e al Senato, Alfonso Bonafede,  candidato ministro della giustizia nella squadra di governo presentata da Luigi Di Maio prima delle elezioni, parla con i giornalisti e racconta i dettagli dell’incontro all’Hotel Parco dei Principi a Roma. Eletti i nuovi capogruppo Giulia Grillo e Danilo Toninelli, presidenti dei parlamentari M5s rispettivamente per la Camera ed il Senato. Poi il tema del governo guidato dal M5S. E’ indifferente per un governo a guida M5s una convergenza su temi programmatici con il Pd o la Lega? “Su questo non ho novità. Questo tema non è stato affrontato. Come detto in campagna noi, in caso di mancanza di maggioranza assoluta, avremmo fatto un’apertura sui temi a tutte le forze politiche, nessuna esclusa per realizzare tutto quanto abbiamo pronesso in campagna elettorale”. Di Maio unico nome del Movimento per un governo da voi guidato: “Su questo non ho novità da comunicarvi al momento” conclude Bonafede.