La pioggia, forse, non avrà aiutato. Ma, rispetto alle attese, la protesta organizzata in Campidoglio dai tifosi della Roma, preoccupati per il rischio che il progetto dello stadio a Tor di Valle salti, si è rivelata quasi un flop. Poco più di un centinaio i presenti, tra cori e striscioni: “Non c’è alcun rischio per l’ambiente, è solo una motivazione strumentale”, si sono lamentati. “Questa è un’opera importante per tutta la città”, hanno rivendicato altri. Altri hanno avvertito: “Saremo pure pochi, ma se lo stadio salta ci ricorderemo di Virginia Raggi e del Movimento 5 Stelle”. (di Mauro Episcopo e Alberto Sofia)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Stadio della Roma, vertici del club in Campidoglio per l’incontro con la Raggi

next
Articolo Successivo

Gorizia, assenteismo in ospedale: sospesi due odontoiatri. Lasciavano ospedale per lavorare in studio privato

next