Ospite di un dibattito sulla guerra insieme al vignettista Vauro, in occasione della festa del Fatto Quotidiano al circolo Fuori Orario di Taneto di Gattatico, il fondatore dell’associazione Emergency lancia l’allarme. Collegato in video conferenza dal Sudan, Gino Strada spiega quello che sta succedendo nella sanità devastata dagli scandali e, come dice lui, “dalla quotidianità”. “Questo è un altro elemento – ha spiegato Strada – che ha fatto sì che negli ultimi due, tre anni abbiamo ricevuto decine di richieste di aprire poliambulatori, ma anche gestire ospedali in Italia”. E Paolo Busoni di Emergency, presente alla festa, precisa: “Non ci sono solo stranieri, la crisi sta portando nelle nostre strutture sempre più italiani”  di David Marceddu

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Gay Pride Roma 2014, ora Renzi mantenga le promesse

next
Articolo Successivo

Il marito cambia sesso, la legge annulla il matrimonio: ora si esprime la Consulta

next