/ / di

Marco Pasciuti Marco Pasciuti

Marco Pasciuti

Giornalista

Giornalista e basta, mi pare già molto. Per il mestiere che faccio mi sforzo di chiamare le cose con il loro nome, amo Roma, penso che “siamo cibo per i vermi, ragazzi” (Peter Weir mi perdonerà per l’improvvida citazione) e sono in dubbio su cosa far scrivere sulla lapide quando non ci sarò più: punterei a un “He onored life” ma di Jack Kerouac ce n’è stato e ce ne sarà solo uno, quindi ripiegherò su un “Non hai nulla di meglio da fare che guardarmi?”, che più si attaglia alla mia visione del mondo. Classe 1979, professionista dal 2006, laureato in Scienze della Comunicazione, ho lavorato a La Provincia di Latina, Leggo e scritto per Il Messaggero, il Giornale della Musica e WorkOut, inserto del Manifesto. Al FattoQuotidiano.it mi occupo di esteri, e non solo.

Blog di Marco Pasciuti

Media & Regime - 9 agosto 2016

Fatto Social Club: nulla di straordinario, si chiama libertà

redazione-fatto-675 La casa è bella, luminosa. “Allora lo stiamo facendo davvero, ci siamo, è deciso”, penso. Mia moglie aspetta una telefonata. Se l’appartamento va bene, verrà anche lei a vederlo con Lucia. Due anni sono tanti. Anche se l’ho scelto io, se lo abbiamo scelto insieme. Due anni sospesi lungo la linea dell’alta velocità tra la […]
Politica - 8 marzo 2016

Roma, dopo le primarie farsa il Pd esulta. Senza rispetto per gli elettori

Il dato politico è talmente lampante da essere chiaro a tutti, tranne che ai vertici del Partito democratico: alle primarie 2016 del Pd è andata a votare la metà dei romani che si era mossa per votare Ignazio Marino nel 2013. Ora, hai voglia a dire, come ha già fatto il vicesegretario Guerini, che è […]
Sport & miliardi - 24 febbraio 2016

Il caso Totti dimostra che questo Paese non sa immaginare il futuro

Il tempo passa per tutti, anche per i capitani. Francesco Totti lo sa, ma si gioca le sue carte per uscire di scena come dice lui, magari strappare l’ultimo buon contratto. Lo sanno anche i tifosi ma, come i bambini che frignano dopo cena quando la mamma spegne il televisore per mandarli a letto, non […]
Diritti - 11 febbraio 2016

Ezio Bosso a Sanremo vi ha commossi? Fate qualcosa perché non rimanga il solito freak show

Diciamo la verità: per 364 giorni l’anno dei disabili non frega nulla a nessuno. Chi non ha la ventura di avere un fratello, un genitore, uno zio o un cugino disabile in genere al massimo li incontra al supermercato o li incrocia per strada, perché vivono confinati nelle loro famiglie, negli istituti statali, nelle case […]
Cronaca - 28 gennaio 2016

Statue coperte per Rohani, chi grida alla sottomissione fa più danni della censura

A naso, il fatto che qualche mano pietosa avesse provveduto a coprirne le pudenda, ad Hassan Rohani non ha fatto né caldo né freddo. Così come, molto probabilmente, sarebbe rimasto ugualmente indifferente se fossero state nude. Ma come si fa a resistere: troppo ghiotta l’occasione di montare una polemica infinita sulle statue dei Musei Capitolini […]
Rai, dopo la Fornario via anche Luca Mercalli: “Trattavamo argomenti scomodi per il governo Renzi”
Giornali, di tette e lati B ce n’è per tutti. Perché stupirsi delle ‘cicciottelle’?

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×