/ / di

Anna Maria Pasetti Anna Maria Pasetti

Anna Maria Pasetti

Critico cinematografico

“Cosa farò da grande?” Ancora me lo chiedo. Per questo mi occupo di cinema, il (non)luogo dell’eterna giovinezza e degli apolidi sognatori, come me. Già, perché vivo a Roma dal 2006 ma sono milanese d.o.c. con un punto a capo londinese. (Leggi: perché sono tornata in Italia?). Amo viaggiare, osservare e ascoltare per poi trascriverne su ogni superficie disponibile, e tediare l’umana specie. Sintesi di troppe passioni maturate tra una laurea in lingue & semiotica del cinema a Milano, un master a Londra, ed esperienze professionali d’infinita precarietà. Per fortuna parlo inglese. Su cinema & dintorni mi potete leggere anche su Rolling Stone, Ciak, Vivilcinema, Filmcronache ed altre creature della stampa/critica contemporanea. Da quest’anno seleziono per la Settimana della Critica alla Mostra di Venezia, unica donna tra 4 uomini: mi farò valere. A 4 anni ho visto il mio primo film (non cartoon) al cinema: Lo squalo, una festa per gli occhi innocenti. Lo stesso anno uccidevo un piccione a piazza San Marco. A 16 ho scritto una poesia notturna da un tetto di Edimburgo. A 37 ho pianto a Times Square: probabilmente era il fuso orario. Ah, dimenticavo. L’unica domanda a cui mai risponderò: “qual è il tuo film preferito?”

Di recente uscita i libri Il ministro – L’esercizio dello stato e Apparenze 

Articoli Premium di Anna Maria Pasetti

Cultura - 17 ottobre 2017

Dal campo da tennis alla Rete “La guerra dei sessi” continua

Feminazis! Tuonava nei primi anni 90 Rush Limbaugh, conduttore radiofonico conservatore avvalendosi dell’orrido vocabolo coniato dall’amico professore di Diritto Tom Hazlett, anch’egli ultra repubblicano. Nel mare magnum del “caso Weinstein” mancava solo l’accusa di “nazismo femminista” al film La battaglia dei sessi in uscita italiana il 19 ottobre ma presentato personalmente dai registi ieri a […]
Cultura - 13 ottobre 2017

La Wikimania del piccolo mondo antico

C’era una volta il piccolo Davide che – per volere divino – abbatteva il gigante Golia. Storia o leggenda che dir si voglia, resta la preferita da raccontare a chiunque si senta piccolo davanti a un colosso. La meraviglia è che talvolta accade davvero. Ma per rendere meglio il miracolo di cui sopra, serve partire […]
Cultura - 12 ottobre 2017

“L’uomo di neve” si scioglie nelle mani di Michael Fassbender

Tutto è bianco, tutto è neve. Le filastrocche natalizie della nostra infanzia possono, a buon diritto, prevedere l’immaginario che Jo Nesbø ha pennellato a sfondo dei suoi romanzi, talmente best-seller da farli diventare ovvi anche per noi, mediterranei e cromaticamente viziati. E quando tutto si tinge di tanto candore, il Male, che è rosso-sangue e […]
Cinema - 5 ottobre 2017

“120 Battiti al minuto”: il peccato è il silenzio di chi non sa ascoltare

Silenzio uguale morte. È anche questo il motivo per cui i numerosi giovani raccolti in un’aula scolastica parlano ininterrottamente: non si può tacere quando là fuori centinaia di migliaia di persone sono regolarmente uccise dall’Aids. Urgente per quanto datato a inizio anni 90, 120 Battiti al minuto del franco-marocchino Robin Campillo è la più esplicita […]
Cultura - 4 ottobre 2017

Aggressione omofoba al regista Riso

Aggressioni fisiche e insulti omofobi. Accadeva due pomeriggi fa, alle 17 circa, al regista Sebastiano Riso nell’androne della sua casa romana. “Sul viso, nello stomaco e all’altezza dello sterno. Sono stato colpito tre volte, e tre volte mi sento attaccato: come omosessuale, come regista e come persona” ha dichiarato il cineasta catanese il cui film […]
Cultura - 27 settembre 2017

Finito il sogno americano iniziano i film di Linklater

Se c’è un regista-autore contemporaneo che incarna la sempiterna contraddizione americana, quello è Richard Linklater. Perché a differenza dei più blasonati ed epici Scorsese e Spielberg – per citare alcuni patres patriae – il 57enne da Austin porta nel proprio Dna una eterogeneità creativa e produttiva altamente sintomatica del proprio Paese. E dicono bene gli […]
Cultura - 20 settembre 2017

“Blade Runner 2049”, kolossal sulla carta per evitare spoiler

Il conto alla rovescia per Blade Runner 2049, il “follow up” (che attenzione, è diverso dal “sequel”) dell’opera cult, è ai minimi termini. Ma le labbra del regista Denis Villeneuve, ieri a Roma per un incontro con la stampa, restano sigillate su ciò che andremo a vedere. “Perché la smania del sapere prima, di raccontare […]
Cinema - 9 settembre 2017

Ballando sui pregiudizi, applausi per “Il passo”

Spuntano da un candore purissimo i piedi feriti di Nadine, giovane danzatrice classica che si esercita con i consueti esercizi quotidiani. Vive a Roma, si dichiara “italiana perché sono nata qui” ma dal volto e soprattutto dal copricapo che indossa si intuisce che arriva da un altrove spesso poco gradito dalle nostre parti, razziste e […]
Cinema - 8 settembre 2017

Soldini, l’amore cieco e la capacità di vedere oltre

“Voi vedenti siete per forza legati all’apparenza. Noi dobbiamo andare oltre”. Sembra banale ricordarsi che chi non può vedere con gli occhi è costretto a delegare altrove la percezione del mondo, ma solo l’esperienza diretta con un cieco rimette in gioco la forza di questa dichiarazione, solitamente pronunciata dai non vedenti nel momento in cui […]
Cinema - 6 settembre 2017

“My Generation non è passato. Internet ci salva dagli errori”

Of course, I feel young. La domanda gli suona quasi da insulto perché lui, Sir Michael Caine, è fiero di annunciare “non guardo mai al passato, solo al futuro”. Poi, col sorriso, arriva la correzione, considerando che il film accompagnato al Lido lo riguarda quando giovane lo era davvero, in quella Swinging London che partecipò […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×