l’intervista – Romano Prodi

“La mia tenda è vicina al Pd. Ma se arriva B. vado altrove”

“Renzi con il proporzionale inverte la rotta. In caso di alleanza post-elettorale con Forza Italia mi rimetterò in cammino”

Tutto virtuale, tranne il sangue di

Tutto questo sangue per una non-partita e per un non-attentato: ma com’è stato possibile? Alle due di notte siamo qui al pronto soccorso del Gradenigo, un piccolo ospedale in riva al Po, del tutto inadeguato a fronteggiare la fiumana dei feriti che continuano ad affluire da piazza San Carlo, luogo della non-partita e del non-attentato. […]

il giorno dopo

Londra risponde al terrore. La città: “Non ci fermerete”

Nuove misure – Dopo i 12 arresti, il premier chiede interventi duri: revisione di strategia e legislazione antiterrorismo. E verso l’estremismo tolleranza zero

Attacco – Alla vigilia delle urne, come a Parigi

2005-2017: la guerra jihadista dei 12 anni al nemico britannico

In origine fu Al Qaeda, poi vennero i video del Califfato: “Kill them wherever you can”, uccidili ovunque tu possa

Torino sfiora un Heysel-bis: troppe falle nella sicurezza

1527 feriti (tre gravi) . Polemiche sulle transenne e le birre in vetro in piazza Caccia a chi avrebbe innescato il caos, due ragazzi ascoltati in Questura

di

Commenti

Il Marmidone

Dal c’era una volta al così è: l’evoluzione della storia italiana

Come sottolinea Ernesto Galli della Loggia, l’autobiografia di ciascuno coincide con quella della nazione

di

Ho fatto la colf e la tata per 40 anni: “nannyadvisor” non mi stupisce affatto

Cara Selvaggia, devi scusarmi se quando ho letto il tuo articolo sul gruppo “nannyadvisor”, quello della lista delle tate-mostro, non mi sono indignata affatto. Non mi sono indignata perchè non sono sorpresa che sia arrivato anche su internet quello che da sempre vedo succedere nella mia quotidianità, e cioè che la tata, o la colf, […]

di
Giustamente

L’insostenibile pesantezza del “reddito di cittadinanza”

Nell’ultima pagina de Il Nome della Rosa di Umberto Eco, Adso ricorda il suo Maestro, Guglielmo di Baskerville: “Prego sempre che Dio abbia accolto l’anima sua e gli abbia perdonato i molti atti di orgoglio che la sua fierezza intellettuale gli aveva fatto commettere”. Fatte le debite proporzioni (ovviamente sfavorevoli) mi accorgo di commettere molti […]

Politica

“Che Tempo Che Fa”

Fabio Fazio saluta la Rai: “L’unico punto fermo è il cavallo”

Chiude “Che Tempo che Fa” e forse, ma i dubbi sembrano pochi, Fabio Fazio lascerà anche la Rai. Il presentatore, infatti, in apertura di puntata ha ringraziato “il Pubblico, con la P maiuscola”, lasciando ancora incertezza sul suo futuro: “In ogni caso – ha detto – ci rivedremo”. Dopo i ricordi: “Ho iniziato questo lavoro […]

In commissione

Via la prelazione per i capilista. E la minoranza del Pd ora sorride

Accordo – I principali partiti riducono anche i pluricandidati

L’Intervista

“Con quelli delle leggi porcata facciamo miracoli. E non è finita”

Toninelli (M5S) – “Abbiamo ottenuto la precedenza agli eletti sui nominati e il taglio dei pluricandidati. Ora proviamo col voto disgiunto e le preferenze”

Economia

Donare una cura a chi ne ha bisogno

In una settimana 15 persone hanno regalato 13 prestazioni sanitarie ai più bisognosi. Quattro di queste sono già state erogate. E l’elenco delle richieste di accesso al sistema sanitario cresce. È un altro welfare dal basso dopo gli ambulatori solidali: si chiama Banca delle visite, una piattaforma web (www.sceglieresalute.it/la-banca-delle-visite) che permette di raccogliere donazioni di […]

Tassa sulla casa, chi la paga e chi no in attesa della mannaia

Entro il 16 giugno si deve versare l’acconto di Imu e Tasi. Coinvolti 25 milioni di contribuenti

Italia

Su facebook

Appendino si difende: “Nessun divieto, come Fassino nel 2015”

“In relazione ai fatti di Piazza San Carlo, la Città di Torino precisa che il soggetto organizzatore, Turismo Torino, ha operato con le medesime modalità messe in atto nel 2015 in occasione della finale proiettata il 6 giugno – la sindaca Chiara Appendino affida a Facebook la sua risposta alle polemiche sulla gestione dell’evento – […]

La storia

Chiazze rosso sangue e mucchi di scarpe: il day-after del “salotto”

Sotto i portici – Portafogli, telefonini, cartonati della Coppa: tutti oggetti smarriti e abbandonati

Mondo

Storia&Geografia

Che cosa pensate del G7 di Taormina?

Che il tanto atteso esordio di Donald Trump nel primo summit dei cosiddetti “grandi del mondo” si sia rivelato, come ogni evento di Trump, segnato da volgarità, imbarazzo, imbocco di strade senza uscita, e segnato da vistosi passi indietro, era noto ed è stato confermato dai fatti. Che sia stato un totale fallimento è una […]

1967-2017

I Sei giorni che hanno fatto il nostro presente

50 anni fa la III guerra arabo-israeliana, una storica vittoria militare di Tel Aviv che, tuttavia, si tramuterà nella peggiore sconfitta storica. Blitz lampo – Il conflitto durò quanto la Creazione biblica, ma dopo tre ore era già praticamente deciso. Eppure le conseguenze di quello scontro le paghiamo ancora oggi

Il CHIERICO VAGANTE

Polonia, il figlio prete della premier celebra messa con il rito tridentino

La deriva integralista nel Paese di Wojtyla e l’ordinazione di Tymoteusz Szydlo, primogenito di Beata

di

Cultura

L’appuntamento

L’Olimpico a Totti, a Baglioni invece il “Clauditorium”

Domenica 28 maggio, mentre il capitano salutava il suo pubblico, il cantautore romano riuniva i suoi “clabber”. Ma per fortuna non è un altro addio

Sport

Solo Posti in piedi

Caro Agnelli, è ora di rivedere lo slogan

“Io però so che quella coppa non l’ho mai vinta”, ha ricordato in questi giorni Marco Tardelli, parole che rendono improrogabile l’appello da rivolgere al presidente Andrea Agnelli: seppellire per sempre lo slogan “Vincere è l’unica cosa che conta”. Uno slogan barbaro che infanga, oltretutto, la storia stessa della Juventus: che come nessun club in […]