/ / di

Furio Colombo Furio Colombo

Furio Colombo

Giornalista e scrittore

Giornalista e scrittore, ha diviso la sua vita fra Italia e Stati Uniti. È stato giornalista ed inviato di molte testate e direttore dei programmi culturali della Rai-Tv ed è autore di numerosi saggi e romanzi. Nel 1963 è tra i fondatori del Gruppo ‘63. All’inizio degli anni ‘70 partecipa alla fondazione del DAMS di Bologna dove insegna dal 1970 al 1975. Negli Stati Uniti è stato corrispondente de La Stampa e di La Repubblica. Ha scritto per il New York Times e la New York Review of Books.E’ stato presidente della Fiat USA, professore di giornalismo alla Columbia University, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura. Direttore storico de L’Unità. È stato senatore e deputato del Partito Democratico nelle ultime due legislature.

Articoli Premium di Furio Colombo

Commenti - 23 settembre 2017

I tre magi libici che vengono a Roma

Caro Furio Colombo, vedo che Khalifa Haftar, l’unico generale con la divisa rintracciabile in Libia, ha già un appuntamento a Roma con il ministro dell’Interno Marco Minniti per il 26 settembre. Noto che è il terzo leader libico che viene a farci visita, dopo Gheddafi e Fayez al-Sarraj. Non ha portato fortuna ai due primi leader […]
Commenti - 22 settembre 2017

Nel mondo più povero cosa fare del lusso?

Caro Furio Colombo, ho visto su alcuni giornali europei l’annuncio di una Conferenza internazionale sul lusso. Che senso ha, mentre l’Europa non trova spazio per gli immigrati? Eleonora   C’è una spiegazione in calce all’annuncio, ed è una spiegazione interessante. Si tratta del breve scritto di una editor del New York Times che, insieme ad […]
Commenti - 21 settembre 2017

Partigiani e fascisti, non è la stessa festa

  Caro Furio Colombo, vedo che l’Anpi si oppone a celebrare insieme la festa del 25 aprile, anche se sono passati 7O anni dalla fine di quel conflitto e del confronto. Non sarebbe ora di dimenticare? Luigi   Sarebbe come dimenticare il codice penale. Si può, in alcuni casi previsti dalla legge (di solito dopo […]
Commenti - 20 settembre 2017

Il ferrarista che umilia il disabile merita forse la cittadinanza?

Caro Furio Colombo, a me sembra che l’occupare di proposito (ovvero sapendolo) lo spazio di parcheggio di un disabile, sia un atto vile e barbaro che però non è un reato. La pena (una multa) è ovviamente mite. Ma come colpire l’estrema violenza dell’usurpatore che, avvertito, non se ne va, insulta e spintona? Barbara   Il […]
Commenti - 19 settembre 2017

La zanzara con la valigia viene dall’Agro Pontino

Caro Furio Colombo, dal punto di vista dello spettacolo i tempi sono giusti. Prima tutti i riflettori sono sul personaggio principale, la zanzara con la valigia (ma più probabilmente come contagio di immigrati, tanto che si vedono titoli che annunciano il fatto). Poi compaiono a sciami, infettando di qua e di là, con decine di […]
Mondo - 18 settembre 2017

La (bassa) statura dei leader mondiali

È basso il livello di coloro che comandano e controllano il mondo e hanno in mano (come si dice, ma non è sempre vero) il potere. Si possono distinguere in molti modi: onesti e corrotti, sinceri e bugiardi, comunicatori e introversi, più o meno carismatici. E persino buoni (nel senso di mostrare gentilezza e comprensione) […]
Commenti - 17 settembre 2017

Italia contro Italia: dai sindaci ai cittadini

Le autorità di un Paese si ribellano ad altre autorità dello stesso Paese. Che cosa vuol dire? Quelli di noi che hanno vissuto a lungo fuori dall’Italia, avevano un compito importante presso i loro Paesi ospitanti. Dovevano ogni volta (caduta di governo, crisi politica, cambiamento di leader) spiegare che l’Italia non era un Paese instabile, […]
Commenti - 16 settembre 2017

Lo sdegno per gli stupri? Dipende dalla nazionalità

Caro Furio Colombo, il giorno dopo lo stupro, disgraziatamente autorevole e italianissimo, delle due ragazze americane a Firenze, ho sentito ripetere elenchi di stupri in cui gli italiani non compaiono mai come colpevoli. Eppure ogni commissariato di P.S. e ogni stazione dei carabinieri hanno abbondante materiale di denunce quasi solo italiane. Capisco il falso politico, […]
Commenti - 15 settembre 2017

“Dica l’intercettatore con parole sue…”

  Caro Furio Colombo, sarà solo una bozza, ma la nuova legge sulle intercettazioni mi sembra più pericolosa di prima. Ma sarebbe una buona idea per gli esami di maturità: “Dica l’esaminando in parole sue le canzoni d’amore del Petrarca”. Immaginate? Donato   Fare entrare la virtù della riservatezza del discorso indiretto e senza virgolette […]
Commenti - 14 settembre 2017

Questione migranti: quanti posti ha l’Italia?

Caro Furio Colombo,i media attribuiscono al Papa queste parole: “Un governo deve chiedersi: quanti posti ho? Riceverli non basta”. Tutti hanno applaudito. Ma hanno dimenticato i sindaci leghisti che hanno promesso punizioni e tasse e persecuzioni burocratiche a chi ha case libere e le offre. I due eventi non stanno insieme. Franca   È strano […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×