/ / di

Marco Franchi

Articoli Premium di Marco Franchi

Politica - 28 giugno 2017

Ius soli, il governo va avanti anche se fa perdere i Dem

Il fallimento del Pd nelle urne non condiziona Paolo Gentiloni. Quello che può ottenere, semmai, è soltanto un beneficio per il suo governo. E dunque si andrà avanti sullo Ius soli, la legge sulla cittadinanza molto contestata dalle opposizioni che la settimana prossima arriverà in aula. Anche Matteo Renzi, nelle sue esternazioni quotidiane, continua a […]
Cronaca - 28 giugno 2017

Il testimone Marroni è l’unico disoccupato: nuovo cda in Consip

Finisce in Consip l’era di Luigi Marroni, toscano, capace di essere caro nello stesso tempo al Giglio Magico e al governatore scissionista Enrico Rossi, teste principale dell’inchiesta romana tanto sulla presunta fuga di notizie partita dai carabinieri e arrivata a lui e Tiziano Renzi, quanto sulle pressioni che il padre del segretario del Pd avrebbe […]
Italia - 27 giugno 2017

Facebook vuole tutto: diventa anche tv

Facebook può diventare la nuova Netflix? La domanda ieri è rimbalzata di sito in sito, di forum in forum. Lo si saprà a fine estate, quando il social network di Zuckerberg potrà tirare le somme sul suo nuovo progetto: realizzare un programma televisivo, a puntate, destinato ai giovanissimi e attorno al quale riunire una community […]
Politica - 26 giugno 2017

L’Aquila va a Silvio, a Taranto avanti i dem

Due città sofferenti e arrabbiate, due capoluoghi simbolo di questa tornata elettorale, L’Aquila e Taranto, entrambe hanno prodotto un ballottaggio tra centrodestra e centrosinistra in cui – a stare ai primi numeri – bisognerà contare fino all’ultima scheda per sapere chi sarà eletto sindaco. La direzione però è opposta: una verso destra, la città del […]
Politica - 25 giugno 2017

E Sala restò solo: addio dem a tutta la Lombardia

Il povero Beppe Sala è preoccupato e non solo per le inchieste sulla sua conduzione di Expo. “Se continua così resterò l’unico sindaco del Pd tra Milano e hinterland”, pare abbia detto ai suoi collaboratori dopo il primo turno delle Comunali. In Lombardia, infatti, l’11 giugno – oltre a quello dell’astensione – è tornare a […]
Politica - 23 giugno 2017

Il twittatore e la moglie che ama la Destra

Forse da oggi Marco De Benedetti, che eredita dall’Ingegnere la presidenza del gruppo Espresso/La Stampa, per i media non sarà più il marito di Paola Ferrari, giornalista di Rai Sport, ex amica di Daniela Santanchè e candidata con La Destra di Storace; né il figlio di Carlo De Benedetti, il secondo, quello con studi in […]
Politica - 22 giugno 2017

Fiano (Pd) conferma: Marroni cacciato per le accuse a Lotti

Il Pd, d’accordo col governo, ha scelto di azzerare i vertici di Consip e di rimuovere l’ad Luigi Marroni perché è uno dei teste chiave nell’inchiesta sul maxi-appalto da 2,7 miliardi, colui che ha accusato Luca Lotti (indagato per rivelazione di segreto e favoreggiamento)? Sì. A confermarlo a Omnibus, ieri, è stato il deputato dem […]
Politica - 16 giugno 2017

Cariche e insulti: le scenate leghiste sulla cittadinanza

La destra neofascista che preme fuori da Palazzo Madama, quella leghista che si scatena dentro. Il momento saliente della giornata al Senato è la carica dei senatori salviniani verso i banchi del governo. Il bilancio è di una (lieve) ferita: la ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli, che nella concitazione viene urtata da uno dei rugbisti improvvisati […]
Politica - 12 giugno 2017

Catanzaro sfiora il miracolo. Ma poi vince la vecchissima politica di Abramo e Ciconte

Catanzaro, uno dei quattro capoluoghi di regione al voto ieri, lascia pensare al miracolo quando escono i primi exit poll. Non solo l’inattesa visita al seggio del quartiere Santo Janni di una giovane neosposa in abito bianco, ma anche una situazione imprevista: l’outsider Nicola Fiorita, docente universitario e presidente di Slow food Calabria, col suo […]
Politica - 11 giugno 2017

“La Ue ci farà lo sconto, niente lacrime e sangue”

Il governo Gentiloni respira e si toglie le sue soddisfazioni, almeno a chiacchiere. I suoi ministri, i vice e i sottosegretari avevano visto vicino il baratro del voto anticipato e adesso invece, ragionevolmente, guideranno il Paese per circa nove mesi ancora, durante i quali partoriranno la manovra finanziaria per il 2018. Enrico Morando, per dire, […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×