Sbagliato il quadro e sbagliato l’anno. Errore nella traccia proposta per il saggio breve o articolo di giornale in ambito artistico-letterario “La letteratura come esperienza di vita”. Tra i documenti allegati ci sono immagini di Hopper, Van Gogh e Matisse. Di quest’ultimo è stata allegata una foto dell’opera “La lettrice in bianco e giallo” mentre nella didascalia si legge “La lettrice in abito viola“, entrambe opere di Matisse. Nella didascalia è sbagliato anche l’anno che non è il 1898 ma il 1919.

Non è la prima volta che nelle tracce della maturità vengono scovati errori. Nel 2008 il caso portò anche alle dimissioni del capo del team che elabora i testi perché un errore per il tema su Montale e altre imprecisioni segnalate in altri testi forniti dal ministero dell’Istruzione ai maturandi. Nel 2007 la Società dantesca denunciò un errore nella traccia sul poeta fiorentino.