I russi “continuano a occupare la vostra terra, a rubare il vostro grano e bombardare le vostre città. Ma voi state combattendo in modo coraggioso e l’Unione europea rimarrà al fianco dell’Ucraina tutto il tempo necessario. Non ci fermeremo finché non vincerete”. Così la presidente della Commissione europea, Ursula Von der Leyen in videcollegamento con la Rada, il parlamento ucraino, dopo la concessione dello status di candidato a Kiev.

“Il vostro cammino europeo e la ricostruzione del Paese andranno di pari passo, l’Ucraina sarà una priorità”, ha continuato. “L’Ucraina è l’unico Paese del partenariato dell’Europa orientale ad aver adottato una legge per spezzare il potere degli oligarchi. Vi ammiro per questo ma ora dovete concentrarvi sull’attuazione di questa legge”, ha concluso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Roaming, le nuove regole per i prossimi dieci anni: ancora nessun costo aggiuntivo per usare il cellulare nel resto dell’Ue

next