Anche Laura Pausini su TikTok. O meglio, il suo primo video sulla piattaforma cinese risale al 18 marzo scorso. La maggior parte dei contenuti pubblicati – neanche 30 – riguardano show, prove, videoclip. Insomma, lavoro. Ieri 27 giugno, invece, la cantante di fama mondiale ha pubblicato un filmato diverso e che conta 814.000 visualizzazioni in 12 ore. “Quando pensavi di aver già visto e fatto tutto, arriva tua figlia e… jiggle jiggle”, recita la didascalia. Si tratta infatti di un trend del momento che evidentemente deve avere intercettato la figlia Paola, nata nel 2013 dall’amore con il compagno Paolo Carta. Senza scomporsi, la cantante si è perfettamente immedesimata nella parte. Coreografia ad hoc, come una tiktoker professionista. Come hanno reagito gli utenti? “Ti amo, “Sono rimasta ipnotizzata a guardarlo!! Grande Paola” oppure: “Ma quella è Paola? Quanto è cresciuta! Sei una queen”. Questi alcuni dei commenti. Mentre per qualcuno ci sarebbe una “incredibile somiglianza” tra Laura Pausini e una nota conduttrice italiana. “Convinta che fosse Simona Ventura”, ha infatti scritto una ragazza ricevendo più di 1.500 like al commento. “Anche io”, “Pure io”, “Idem” e “Identica”, alcune risposte al pensiero della ragazza. 3 ore fa lo stesso video è stato pubblicato da Laura Pausini anche nelle storie di Instagram, dov’è seguita da 3.9 milioni di follower.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Johnny Depp torna alle origini, “trattativa con la Disney per i nuovi film dei Pirati, accordo da 300 milioni di dollari”

next
Articolo Successivo

Love Mi, il concerto benefico di Fedez bagnato dal temporale di Milano: ecco dove vederlo, gli orari, tutte le canzoni e la scaletta

next