Dopo due segnati dalla pandemia 25 aprile 2022, Casa Cervi torna a celebrare la Festa della Liberazione con un lungo evento in presenza, al quale partecipano, tra gli altri anche il presidente dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, il fondatore di Libera, don Luigi Ciotti e il giornalista Gad Lerner. Casa Cervi si trova a Gattatico, in provincia di Reggio Emilia, ed è uno dei luoghi di memoria più importanti d’Italia: conserva e promuove il patrimonio museale, la storia dei sette fratelli Cervi e i valori della Resistenza e di antifascismo

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Cara mamma, oggi sarò fucilato”: vicino a Imperia il museo della Resistenza con lettere e oggetti dei Partigiani

next
Articolo Successivo

25 aprile, la partigiana Iole Mancini canta ‘Bella ciao’ dal palco di Roma: “Ricordo i compagni che ci hanno lasciato per la libertà”

next