“In Liguria, purtroppo, sono oltre 200.000 le persone che non si sono vaccinate. E questo, sicuramente, al sistema sanitario fa male. Se noi potessimo occuparci unicamente di quelli che si sono vaccinati che non stanno rispondendo alla vaccinazione o che non hanno ancora fatto la terza dose, sarebbe un conto. Ma purtroppo abbiamo tre quarti del nostro lavoro da dedicare a chi ha deciso deliberatamente di non vaccinarsi. E questa, secondo me, è la parte più difficile”. Sono le parole di Matteo Bassetti, direttore della clinica di Malattie infettive al San Martino di Genova. “I contagi e i ricoveri continueranno a crescere, siamo solo all’inizio della quarta ondata“, ha concluso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

No pass, perquisito l’ideatore 28enne dei cortei di Milano. “Gestisce chat con 32mila iscritti e ha inviato mille certificati veri su Telegram”

next
Articolo Successivo

Super Green pass, via libera del governo: varrà in zona bianca dal 6 dicembre al 15 gennaio. Draghi: “Vogliamo prevenire ed evitare rischi”

next