I vigili del fuoco hanno salvato una donna che si era rifugiata sul terrazzo in seguito ad un incendio che nella notte è divampato nel suo appartamento in via Mulini Militari, a Caserta. Le fiamme si erano propagate in tutta la casa e rifugiarsi sul balcone è stata l’unica via d’uscita, oltre che l’unica possibilità di scampo per la donna. Nelle operazioni di soccorso e salvataggio si è rivelato fondamentale l’utilizzo dell’autoscala. Dopo aver spento l’incendio, attaccando le fiamme dall’esterno e dall’interno dell’edificio, le operazioni di messa in sicurezza dell’edificio sono terminate alle ore 4 di questa mattina.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, “la pillola antivirale della Merck al vaglio dell’Agenzia europea del farmaco”

next
Articolo Successivo

Trieste, il direttore dell’Arpa va in pensione ma continua a prendere lo stipendio per 4 mesi. Manca ancora successore

next