Dopo due anni di silenzio, a causa della pandemia, Marco Mengoni è tornato a suonare e cantare dal vivo con un piccolo concerto “a sorpresa” alla Triennale di Milano, in occasione della presentazione del Supersalone – in mostra dal 5 al 10 settembre alla Fiera di Rho – all’interno del Salone del Mobile, curato da Maria Porro e curato da Stefano Boeri. “Marco Risuona” è stato un concerto ad ampio respiro con pianoforte, contrabbasso, chitarra, percussioni e quattro coristi e una scaletta con i successi da “L’essenziale” a “Ti ho voluto bene veramente”, fino alle cover come “What The World Needs Now Is Love” di Burt Bacharach, resa poi celebre da Jackie DeShannon nel 1965. Poi la piccola richiesta extra finale da parte di Stefano Boeri che ha chiesto al cantante di intonare un altro brano “La casa azul”, brano dedicato a Frida Kahlo.

“Il mondo ha bisogno di amore ma anche di ripartire. Essere qui stasera, davanti a un pubblico, dopo due anni di fermo è molto emozionante. Sono felice di condividere questo evento con i musicisti. Spero che questo possa essere una ripartenza per tutti i settori dopo giorni di pensieri”, ha detto Mengoni. Il cantante era in gran forma e ha voluto anche sfoderare la sua anima soul, con la speranza che possano essere presente anche nel prossimo album, che arriverà a distanza di tre anni dall’ultimo di inediti.

La performance rientra anche nel lancio al Supersalone dell’installazione “Resonantrees performing Marco Mengoni”: su 200 alberi (che saranno poi donati e piantati nel territorio milanese) sono stati applicati degli apparecchi rotondi per far risuonare la musica del cantante. Ancora una volta ricorre il tema green, sposato da Mengoni sin dai tempi dell’album “Atlantico” del 2018 con la sensibilizzazione sui temi della battaglia alla plastica monouso, il rispetto per il mare e per l’ambiente fino ai tour ad emissioni ridotte. A proposito di tour a giugno sono stati annunciati due grandi eventi per il 2022, quando si spera si potrà accedere agli stadi, a San Siro 19 giugno 2022 e all’Olimpico di Roma il 22 giugno 2022.

SCALETTA MARCO RISUONA @ TRIENNALE – 1. Ti ho voluto bene veramente 2. Proteggiti da me 3. I’d Rather Go Blind (Etta James) 4. Hola 5. L’essenziale 6. What The World Needs Now Is Love 7. Ma stasera 8. La casa azul

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Eleonora Daniele rivela: “Ho preso 20 chili in gravidanza. Da gennaio ad ora ne ho persi 11, ecco come ho fatto”

next
Articolo Successivo

Raffaella Carrà, l’urna con le sue ceneri è arrivata da Padre Pio: “Era il suo desiderio”. Sergio Japino la ricorda commosso

next