La guerra in Afghanistan si fermerà a Joe Biden. Parola del presidente degli Stati Uniti d’America che ieri, durante il suo discorso alla nazione, ha assicurato che il conflitto “non passerà” a un “quinto presidente“. “Il conto si ferma con me”. Biden ha anche sottolineato il successo della missione statunitense sul fronte del terrorismo: “Ma il nostro impegno decennale per superare secoli di storia e cambiare e rifare definitivamente l’Afghanistan non era un successo – ha aggiunto – E credo che non lo sarebbe stato mai”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Afghanistan, Biden: “Ritiro delle truppe scelta giusta, gli americani non devono morire in una guerra che le forze di Kabul non combattono”

next
Articolo Successivo

Afghanistan, le giornaliste tornano a condurre sulla tv Tolo News dopo la presa dei talebani

next