La procura di Tempio Pausania – che ha chiesto il processo per Ciro Grillo, Francesco Corsiglia, Edoardo Capitta e Vittorio Lauria – ha aperto un altro fascicolo per stupro ma contro ignoti. Come scrive oggi La Verità, lo scorso 24 maggio il procuratore Gregorio Capasso e la pm Laura Bassani hanno aperto una inchiesta per violenza in attesa di identificare il giovane che avrebbe abusato della ragazza (che ha denunciato Grillo jr e gli altri) un anno prima della querela nei confronti dei quattro giovani genovesi. Si tratterebbe del figlio 21enne di un noto politologo e giornalista norvegese, ex parlamentare. “Nell’atto firmato il 24 maggio dagli inquirenti si legge che ‘il pubblico ministero ha disposto l’iscrizione di un nuovo procedimenti a carico di ignotì per violenza sessuale aggravata perché ‘nei confronti di persona che non ha compiuto i 18 anni’ e perché ‘il fatto è connesso con un altro delitto per il quale si deve procedere d’ufficio'” ovvero quanto avvenuto secondo la studentessa in Sardegna e gli imputati negano.

Il nuovo fascicolo è stato aperto “viste le dichiarazionì rese” dalla giovane “nel verbale del 17 febbraio 2020, in cui la stessa riferiva ‘che nel maggio 2018 mentre si trovava in campeggio in Norvegia, subiva violenza sessuale da parte di un suo amico di nazionalità nicaraguense”. L’inchiesta probabilmente sarà trasferita presso il Tribunale dei minori, perché all’epoca dei fatti il ragazzo non era ancora maggiorenne. La giovane non aveva però sporto denuncia. “Perché non avevo capito che cosa fosse successo – ha detto ai pm – e poi un po’ per paura e poi anche per il fatto che era il mio migliore amico. Mi sembrava strano, non so“. Ma il padre del giovane, raggiunto dal quotidiano, dice che il figlio “nega categoricamente la contestazione”. Adesso questa inchiesta si incrocerà con l’indagine principale su quanto avvenuto nel luglio 2019 in Costa Smeralda.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sicilia, Montante ai giudici: “Fino al 2018 Musumeci veniva a Confindustria per chiedermi che cosa doveva fare”

next
Articolo Successivo

Ponte Morandi, la Procura di Genova chiede il processo per 59 imputati: anche Castellucci, Berti e Donferri. Dieci le posizioni stralciate

next