I genitori di Saman Abbas, la 18enne di origini pakistante scomparsa a Novellara ormai oltre un mese fa, (il padre Shabbar Abbas, 44 anni, e la moglie Nazia Shaheen, 48 anni), sono stati ripresi dalle telecamere di sorveglianza dell’aeroporto di Malpensa poco prima di imbarcarsi per il Pakistan. Le immagini, diffuse dai carabinieri, risalgono al primo maggio scorso. Inizialmente si pensava che la donna fosse Saman, ma chi conosce la famiglia pachistana ha confermato ai carabinieri che, per la postura della camminata, la donna dovrebbe essere Nazia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mix vaccini, Sileri a La7: “Non è controindicato fare lo ‘switch'”. E Bassetti concorda: “Due studi dicono che dia risposta immunitaria migliore”

next
Articolo Successivo

Ardea, Pignani aveva “ereditato” la pistola del padre. Regole blande e pochi controlli: morti con armi legali sono doppio di quelli mafiosi

next