Due incidenti tecnici hanno caratterizzato l’intervento di Giuseppe Conte, durante l’incontro on-line “Verso le Agorà”, dove il leader del Movimento 5 stelle ha avuto il primo confronto pubblico con il segretario Pd, Enrico Letta. In entrambe le occasioni l’organizzatore dell’incontro, l’ex eurodeputato Pd, Goffredo Bettini ha sottolineato l’interruzione con delle battute. “È un complotto”, ha detto sorridendo al primo blocco. “In assenza di Casalino le piattaforme di Conte non vanno…”, ha poi scherzato nuovamente al secondo freeze dell’ex presidente del Consiglio. A chiudere la diretta Facebook, dopo il secondo problema tecnico dell’ex premier, è stato il segretario Pd Letta, che ha “tirato un sospiro di sollievo”: “La cosa più importante è che Conte ha concluso dicendo che il M5S ci sarà”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Conte-Letta, il segretario Pd: “Convergenza con M5s e Leu arriverà nel tempo, obiettivo sono le politiche. Amministrative tappa intermedia”

next