“Quando domenica è stato dato l’annuncio della mia decisione ho provato un senso di libertà, onestà e chiarezza“. A parlare è l’ormai ex parroco dell’Unità pastorale di San Felice di Massa Martana, don Riccardo Ceccobelli, che ha deciso di lasciare il sacerdozio per amore. Parla da dentro il garage della casa dei suoi genitori, a Pantalla, una frazione di Todi. Don Riccardo Ceccobelli – che ha avviato le pratiche per la sua dimissione dallo stato clericale – ribadisce di “voler vivere l’amore” con questa donna che dice di conoscere da almeno quattro anni, sottolineando che “la promessa fatta al vescovo di essere prete fino alla fine non è mai venuta meno” e di non avere mai trasgredito gli obblighi previsti dal suo ministero.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elon Musk annuncia: “Entro l’anno i primi test dei chip nel cervello umano. Si comunicherà con la forza del pensiero”

next
Articolo Successivo

Patrizia De Blanck: “Così sto preparando mia figlia Giada alla mia morte”

next