Pietro Castellitto è intervenuto in diretta su FQMagazine.it per raccontare il suo Francesco Totti. L’icona del calcio italiano interpretato nelle sei puntate della miniserie Sky – Speravo de morì prima – che andrà in onda da venerdì 19 marzo 2021. L’attore 29enne ha estratto dalla tasca il diario di quando aveva 9 anni e andava a seguire la sua Roma e il suo idolo all’Olimpico. “Faccio collezione di figurine Panini. Io sono della Roma e per magica fortuna nel mio primo pacchetto che ho aperto ho trovato il mitico e unico Franciesco Totti (con la I), il grande gladiatore giallorosso”, ha letto divertito Castellitto. “Totti è qualcosa che per l’umanità neanche se ci prova riesce ad inventare. Per i laziali è un sogno da costruire. Totti è come l’inchiostro per la penna, le radici pr un albero, la camera d’aria per un pallone”. Poi inizia un sillogismo lunghissimo tutti da ridere. Puoi rivedere la diretta qui.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vasco Rossi, il post per la Festa del Papà: “Essere mio figlio non credo sia divertente, sono un po’ una frana”

next
Articolo Successivo

Festa del Papà, la dedica dell’ex premier Conte al padre: Il toccante post con una poesia e la foto insieme

next