Nel monologo di apertura della nuova puntata di “Fratelli di Crozza” – in onda tutti i venerdì in prima serata sul NOVE – Maurizio Crozza passa in rassegna i sottosegretari del governo Draghi: “Ma quando stava alla Bce, nella selezione del personale, Draghi adottava lo stesso criterio? I curricula li leggeva o li usava per asciugare la frittura? Diciamo che è passato dal Whatever it takes al ‘ndo cojo cojo

“Live streaming ed episodi completi solo su discovery+ (www.discoveryplus.it)”

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Masterchef Italia, l’ultima prova in esterna è nel ristorante tristellato: ecco chi è il primo finalista della decima edizione

next
Articolo Successivo

Il Cantante Mascherato, vince il Pappagallo: ecco chi si nascondeva dietro la maschera. La Farfalla seconda stupisce tutti

next