“Mentre in Parlamento assistiamo a un autentico scandalo, al tentativo di far passare delle persone non su un’idea ma su una gestione opaca delle relazioni, mentre assistiamo alla creazione di gruppi improvvisati, noi siamo qui a dire con forza che noi abbiamo rinunciato alle poltrone per far valere le nostre idee”. Così Matteo Renzi, all’indomani delle dimissioni del presidente del Consiglio Conte, lancia un messaggio pubblicando un video su Facebook. Il leader di Italia Viva rivendica la bontà della decisione di far dimettere le proprie ministre.

“Per fare politica occorre studiare, conoscere e fare proposte – sottolinea – A noi sta a cuore l’Italia e l’Italia deve ripartire adesso. Solo una cosa non ci possiamo permettere, non vivere questa crisi come una grande opportunità per ripartire. O prepariamo adesso la ripartenza o buttiamo via questa opportunità”. E poi conclude: “Noi continueremo a testa alta a parlare di contenuti e se altri parlano di poltrone, polemizzano sul carattere e ci attaccano con fake news, non è un nostro problema. Noi teniamo la barra dritta, a viso aperto, sulle cose che servono all’Italia non a noi”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La ‘Giornata della Memoria’ del 27 gennaio 2023 con Berlusconi al Quirinale

next
Articolo Successivo

Fico al termine delle consultazioni con Mattarella: “Lavoriamo per il Paese”. Poi va via dal Quirinale

next