Aurora Ramazzotti in versione “paladina dei diritti degli italiani” ci mancava. L’influencer è diventata virale su TikTok per aver risposto in rima a un hater inglese, tale Tom Birchy, che in un video aveva sminuito il nostro Paese. “Gli italiani pensano di essere di livello elitario solo perché qualche italiano molto intelligente ha inventato delle cose buone come Lamborghini o Gucci”, sono le parole del tiktoker, a cui la Ramazzotti ha deciso di rispondere con un freestyle in inglese.

Qualcuno doveva farlo, non possiamo accettarlo. Non possiamo essere amati da tutti ma meritiamo rispetto. Non so chi sia quel tizio ma una cosa la so, non sai i fatti, preparati allo show”, sono i primi versi di una Ramazzotti inedita in versione rapper. “Lamborghini e Gucci sono pazzeschi, certo, ma gli italiani non sono conosciuti per questo, dovresti farti un giro. Prenditi un biglietto, ammira la nostra architettura: non farmi spiegare, ti servirebbe un seminario. Musica, arte, religione, cibo, moda. Non ti basta questo? Provo compassione. Non sono d’accordo, gli italiani non si sentono parte di un “elite” ma avremo imparato qualcosa in questi 3mila anni. Onestamente sento che l’umanità sia andata a puttane. Criticare qualcosa di speciale di cui dovresti andare fiero. Quindi per dimostrarti che siamo il miglior paese in cui essere. Ti invito, vieni pure, ti perdoniamo per il tuo peccato”.

Il video è stato visto da due milioni di persone con quasi 500mila like. I commenti sono stati più di 10mila: tutti hanno preso le parti della Ramazzotti, definita “asfaltatrice digitale”. Ecco i commenti più divertenti. “Ti sei messo contro la nazione sbagliata”, “L’ultima volta che ho visto gli italiani così uniti era il 1861”, “Fun fact: di solito ci sono guerre inutili tra nord e sud, ma se ne tocchi uno, partono tutti”, “Questo è il tipico ragazzo che pensa che La Gioconda sia stata fatta da un francese solo perché si trova in Francia”, “Come dici? Scusa non riusciamo a sentire da dentro l’Unione Europea”. Al momento il tiktoker inglese non ha avuto il coraggio di controrispondere.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’Antitrust multa TicketOne: oltre 10 milioni euro per abuso di posizione dominante. Il gruppo annuncia ricorso al Tar

next
Articolo Successivo

Ritrovata una copia del Salvator Mundi di Leonardo da Vinci rubata a Napoli: ma continua il mistero dietro a questo quadro

next