Irriverente, amaro e ricco di spunti di riflessione. Puntuale anche per questo 2021 il comico Natalino Balasso torna con il suo discorso di capodanno. Un monologo articolato, che non fa sconti nella lettura della realtà. Balasso parte dal racconto dell’anno appena terminato: “Lo spread è bassissimo. La prova scientifica che lo spread non è l’unità di misura del giramento di balle… è successo che la gente ha cercato di far stare in piedi una scopa, ci siamo messi in fila per le scarpe della Lidl… e noi perdiamo tempo a guardare le serie in tv? La realtà è una sceneggiatura perfetta”. Poi se la prendere con i commentatori seriali sui social…

(Il discorso integrale sul canale Youtube di Natalino Balasso)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili