È attivo il drive through per i tamponi rapidi al Parco Trenno di via Novara a Milano. La struttura, messa in piedi dall’esercito nelle scorse settimane, servirà per far eseguire i test agli studenti e al personale scolastico (docente e non). Almeno per il momento non sarà quindi rivolto ai cittadini che non appartengono al mondo della scuola. Cinque tende tensostruttura e una zona parcheggio grande 20mila metri quadrati tanto da essere considerato il più grande d’Italia. Lo spazio, nato dalla collaborazione tra Ats (Agenzia di tutela della salute) della città metropolitana di Milano, l’esercito, la protezione civile e gli ospedali Santi Paolo e Carlo, vede otto linee dedicate ai test rapidi e una ai tamponi molecolari e consentirà di effettuare fino a 800 tamponi rapidi al giorno.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Se vai a letto con l’uomo giusto” sarai come Kamala Harris: rimosso post del prof della Statale. Rettore: “Provvedimenti disciplinari”

next
Articolo Successivo

“Natale? Ci si potrà vedere, ma sempre con le stesse persone che non devono vederne altre”: le parole dell’epidemiologa Salmaso a Tv8

next