Maurizio Crozza nella nuova puntata di Fratelli di Crozza – in onda il venerdì in prima serata sul Nove e in live streaming su Dplay – torna a vestire i panni di Michele Emiliano intento a festeggiare la vittoria delle Regionali a suon di panzerotti e taralli: “Io sono un miracolato, se ho vinto lo devo a Nicola. No, non Zingaretti, Nicola il patrono della Puglia. A me tutti m’hanno votato: destra, sinistra, fascisti, fancazzisti. Ho raccattato anche gli abbandonatori di cani, i cacciatori di serpenti neri, perché in Puglia abbiamo dei serpenti neri che si mangiano i topi che sono una bellezza”.

Live streaming, episodi completi e clip extra su Dplay.com (http://it.dplay.com/)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ballando con Le Stelle, qual è il “segreto” di Milly Carlucci?

next
Articolo Successivo

Crozza veste i panni di un Grillo scatenato: “Il primo che fa ambo a tombola lo mandiamo in Parlamento”

next