Sono 239 i nuovi positivi al coronavirus accertati in Italia nelle ultime 24 ore. Il bollettino di domenica pubblicato dal ministero della Salute conferma che i contagi giornalieri sono ancora in calo: sabato infatti erano stati registrati 295 nuovi casi, comunque inferiori ai 379 positivi registrati venerdì e ai 386 contagi di giovedì. Cala anche il numero di tamponi: sono 43mila (17mila in meno di ieri). Rispetto ai giorni scorsi, inoltre, non esiste una regione a contagi zero: in Valle d’Aosta, Calabria e Basilicata registrato un solo positivo. Le nuove vittime di oggi invece sono 8 e tutte in Lombardia. Nel nostro Paese ci sono attualmente 12456 malati di Covid: le persone ricoverate sono 708 (con un leggero aumento di +3), mentre in terapia intensiva ci sono 42 pazienti, uno in meno di ieri. Altri 231 infine i guariti nelle ultime 24 ore: dall’inizio della pandemia sono 200.460.

La regione dove si registrano più nuovi casi oggi è l’Emilia-Romagna con 49, seguita dal Veneto con 45 e dalla Lombardia con 38 (ieri +55). Poi il Lazio con 17 nuovi positivi: di questi 4 sono casi di importazione (due casi dal Messico, uno dall’India e uno dalla Romania). In Piemonte ci sono altri 15 nuovi positivi, 10 in Friuli-Venezia Giulia. In tutte le altre regioni i casi registrati domenica sono inferiori alle due cifre: in Puglia in particolare si passa dai 20 nuovi positivi di sabato ai soli 8 di oggi.

Emilia-Romagna – È la regione dove si registra il maggior numero di nuovi positivi: su 7.503 tamponi effettuati ieri sono 49 i casi. La maggior parte dei nuovi contagi è nelle province di Bologna (15) Parma e Reggio Emilia (+ 6 ciascuna). Numerosi quelli da controlli nella logistica-carni e rientri dall’estero: tra i casi positivi, 10 sono stati riscontrati in controlli a seguito di rientri in regione. Casi attivi a quota 1.540 (+30), rimangono quattro i ricoveri in terapia intensiva, salgono a 68 (+1) quelli negli altri reparti Covid.

Lombardia – Sono 8 le nuove vittime per il Covid in Lombardia, che in tutto ha registrato finora 16.815 decessi. Dai 7.712 tamponi effettuati ieri, sono emersi 38 nuovi casi positivi, di cui 6 ‘debolmente positivi’ e 4 a seguito di test sierologici. I guariti e dimessi di ieri sono 164, scendono di 5 i ricoverati non in terapia intensiva, che sono 153. I nuovi casi sono 10 a Milano di cui 5 a Milano città, 9 a Bergamo, 4 a Brescia e Cremona, 3 a Mantova, 1 a Lodi, Varese, Sondrio e Como. In provincia di Lecco e Pavia non ci sono stati contagi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Incendi a L’Aquila, continuano a bruciare centinaia di ettari di boschi: ritrovato un presunto innesco, indaga la Procura

next
Articolo Successivo

Due navi da crociera in isolamento al porto di Civitavecchia: “Tre casi positivi tra l’equipaggio, nessun passeggero a bordo”

next