Il contratto che, da pubblico, dal primo di giugno passerà a quello della sanità privata. Per questo alcuni lavoratori del San Raffaele di Milano hanno protestato davanti all’ospedale con le catene ai polsi. “Il gruppo Rotelli ci ha comunicato il cambio di contratto in piena emergenza coronavirus – ha detto Grazia Monacelli, delegata della Rsu – da 30 anni viene applicato quello della sanità pubblica e il San Raffaele è diventato un’eccellenza. Non pensiamo che il nostro contratto sia un ostacolo alla crescita della struttura”

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Autogrill, lavoratrice licenziata mentre era in malattia per due post sulle “condizioni di non sicurezza”: “Volevo notizie sulla sanificazione”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, Fiom sigla accordi con Fca e Cnh su monitoraggio delle linee guida anti-Covid

next