Ballavano e cantavano in strada, tutti insieme, come se non ci fosse l’emergenza coronavirus. È successo a Crotone, nel quartiere Fondo Gesù. Qualcuno ha filmato tutto con il telefonino e il video della festa di Pasqua è diventato virale, prima su whatsapp e poi sui social. Grazie a quel filmato la questura di Crotone è riuscita a identificare sette persone, tra cui due minorenni, che sono stati denunciati per la violazione delle norme finalizzate al contenimento della pandemia da Covid-19.

Stando a quanto accertato dagli investigatori, il giorno di Pasqua i sette denunciati hanno preso parte ad assembramenti non autorizzati con balli e canti. La Questura ha anche interessato i competenti Servizi sanitari per l’applicazione di ulteriori misure. Non è escluso che la polizia riesca a identificare anche altri soggetti che hanno partecipato alla festa e che questi vengano denunciati.

Memoriale Coronavirus

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Migranti, “episodi di autolesionismo e un tentato suicidio sulla Alan Kurdi”. Mit: “Pronta nave per la quarantena, venerdì il trasbordo”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, padre e figlio guariscono insieme: l’emozione del loro abbraccio all’ospedale Cotugno di Napoli

next