Uno spot per dire che “Milano non si ferma” e, più in generale, come recita la scritta alla fine del video, “l’Italia non si ferma” (tra le città citate, anche Codogno). Il sindaco del capoluogo lombardo, Beppe Sala, ha pubblicato sui social un video con lo scopo di combattere la paura nata con la diffusione del coronavirus nel nostro Paese. Il primo cittadino, insieme ad altri amministratori, ha lanciato un appello al governo perché nelle città si torni al più preso alla normalità.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, diretta – In Italia 650 casi: 45 guariti, 248 ricoverati e tre nuove vittime. L’Oms promuove l’Italia: “Misure risolute e veloci”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, mascherine messe in vendita a 5000 euro. La Finanza di Torino denuncia 20 persone per frode: perquisizioni in 5 regioni

next