Dopo dieci giorni d’intenso lavoro, trasmesso in diretta sui social, il primo ospedale speciale di Wuhan, il Huoshenshan (“Montagna del dio fuoco”), è stato completato e domani comincerà la sua lotta contro il coronavirus. La struttura, realizzata in tempi record nella capitale dell’ Hubei, è stata fortemente caldeggiata dal presidente Xi Jinping ed è destinata a divenire il simbolo della lotta all’epidemia che ha causato 305 vittime e che sta mettendo in forte difficoltà un intero Paese, costretto a rallentare se non a fermarsi

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Siria, Assad ed Erdogan si fanno la guerra a Idlib: raid di Damasco e risposta di Ankara. “Decine di soldati morti”

next
Articolo Successivo

Attacco terroristico a Londra, poliziotto entra nel bar: “Tutti fuori”. Ma la cameriera si oppone: “Cosa? I clienti stanno mangiando”

next