Matteo Salvini contestato nella prima tappa odierna di appuntamenti elettorali nel Bolognese nel rush finale per la campagna elettorale per le regionali in Emilia-Romagna. A Ozzano dell’Emilia il leader della Lega è stato accolto da fischi e contestazioni mentre teneva il suo comizio davanti a un bar. Cartelli e anche una cassa da cui i manifestanti hanno diffuso Bella Ciao. “Poveretti” ha detto Salvini dal palco. “Sono convinto – ha aggiunto- che se stamattina a Ozzano ci fossero Renzi o Zingaretti o uno del Pd, voi (i suoi sostenitori, ndr) a differenza loro (dei contestatori, ndr) non sareste lì a far casino, ma sareste a scuola, in ufficio, in fabbrica, o in negozio”

Il video è stato pubblicato sul profilo Facebook di Salvini

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili