Dai temi caldi, come le dimissioni del ministro dell’Istruzione, Lorenzo Fioramonti, e le polemiche interne alla maggioranza sulla prescrizione, al bilancio di un anno come presidente del Consiglio. Il premier Giuseppe Conte tiene la tradizionale conferenza stampa, alle 11 a villa Madama, sede dell’Ordine dei Giornalisti e Associazione Stampa Parlamentare. La diretta

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Salvini sfodera rosari ma i parroci ‘fanno politica’: ecco perché per me i preti di Vercelli hanno fatto bene

next
Articolo Successivo

Conte, la conferenza di fine anno: “L’evasione un furto ai cittadini onesti”. Poi annuncia la divisione di scuola e università: “2 ministri”

next