Bagarre alla Camera nel corso delle comunicazioni, in vista del Consiglio europeo, del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Tutto è partito quando il deputato M5s, Filippo Scerra, ha provocato il centrodestra, Lega e FdI su tutti, dicendo di non voler accettare lezioni da parte di chi aveva fatto cadere l’esecutivo in estate e da chi, ai tempi del Pdl, aveva fatto partire la riforma del Mes. Non senza attaccare i leader, compresa Giorgia Meloni. A quel punto dai banchi di Fratelli d’Italia sono scattate reazioni furenti, con il deputato Federico Mollicone ad attaccare: “Vi siete venduti anche l’anima”, ha urlato, richiamato poi dal presidente della Camera, Roberto Fico. Ma non solo. Lo stesso Fico lo ha ripreso anche per i gesti, dato che Mollicone mimava il ‘naso’ del pagliaccio.
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Fondo salva-Stati, Borghi attacca Conte: “Traditore, aveva mandato di non firmare. Dice che Di Maio sapeva, ma l’ha umiliato”

next
Articolo Successivo

Fondo salva-Stati, via libera delle Camere. Il governo supera la prova del Senato: no di 4 M5s. Conte: “Procediamo spediti”

next