È finita accidentalmente nella rete di un peschereccio al largo di Cesenatico. Una tartaruga liuto di circa 250 kg, la specie più grande al mondo, è stata soccorsa, visitata dagli esperti della Fondazione Cetacea di Riccione e dai veterinari e successivamente liberata. La presenza dell’esemplare è particolarmente insolita nel Mar Adriatico.

Video Fondazione Cetacea

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Oliviero Toscani: “Io condannato per vilipendio alla religione e paragonato ad un imam fondamentalista”

prev
Articolo Successivo

Monete rare, le vecchie Lire possono valere oltre 4mila euro: ecco quali

next