Sono un terrone, un terrone orgoglioso e fiero che vive a Milano. Ho vissuto in Puglia fino ai 19 anni, poi sono venuto qui, mi sono laureato e sono rimasto. Ma c’è una cosa che mi sta proprio sul cazzo: il comportamento di certi meridionali che vivono a Milano. Non tutti, eh, alcuni”. Dopo il grande successo del video sul razzismo, interpretato da Andrea Pennacchi nei panni di un imprenditore veneto che sfotte i meridionali e il loro sostegno a Matteo Salvini, This is racism ha pubblicato un nuovo cortometraggio, sempre in tema di convivenza Nord-Sud Italia. La produzione è firmata, anche questa volta, da Golemhub.com. Il monologo, invece, è di Frekt, con la direzione di Francesco Imperato. Il luogo scelto è quello dell’ex Stipel, simbolo del boom economico degli anni Sessanta, e di fronte al quale aveva posato anche Giorgio Gaber nel 1971.

Sui social il video ha diviso le persone tra chi ha condiviso il messaggio e ringraziato per l’idea e chi, al contrario, lo ha mal interpretato.

Video Facebook/This is Racism

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Incidenti, ancora bambini travolti dalle auto davanti le scuole. E noi protestiamo così

next
Articolo Successivo

Monica Cirinnà a un utente che le augura il cancro: “La ignoro. Sono già stata operata e conosco la paura di morire”

next