Durante la manifestazione per l’eutanasia legale “Liberi fino alla fine” organizzata a piazza San Giovanni Bosco a Roma dall’Associazione Luca Coscioni, è stato trasmesso tra gli altri anche un videmessaggio di Maurizio Costanzo. “Io sono per l’eutanasia da sempre – ha detto salutando la piazza – sono accanto ad Associazione Luca Coscioni e Marco Cappato per un nostro diritto. Mi rivolgo ai capi di partito, da sei anni tengono ferma in Parlamento una legge che serve a rendere l’eutanasia legale. Ricordatelo quando andate a votare”. I partecipanti all’iniziativa hanno chiesto un segnale al Parlamento, immobile da un anno nonostante il tempo concesso dalla Consulta. Il termine per colmare il vuoto di tutele sul tema del fine vita attualmente presente nella nostra Costituzione scade il 24 settembre

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Toscana, consigliere regionale leghista: “Donne in vetrina per rilanciare il turismo”. Rossi ironizza: “Aberrante. Perché non comincia lui?”

prev
Articolo Successivo

Atrofia muscolare spinale: #regalailfuturo, ecco la campagna di Famiglie Sma per migliorare cure e ricerca

next