Durante la manifestazione per l’eutanasia legale “Liberi fino alla fine” organizzata a piazza San Giovanni Bosco a Roma dall’Associazione Luca Coscioni, è stato trasmesso tra gli altri anche un videmessaggio di Maurizio Costanzo. “Io sono per l’eutanasia da sempre – ha detto salutando la piazza – sono accanto ad Associazione Luca Coscioni e Marco Cappato per un nostro diritto. Mi rivolgo ai capi di partito, da sei anni tengono ferma in Parlamento una legge che serve a rendere l’eutanasia legale. Ricordatelo quando andate a votare”. I partecipanti all’iniziativa hanno chiesto un segnale al Parlamento, immobile da un anno nonostante il tempo concesso dalla Consulta. Il termine per colmare il vuoto di tutele sul tema del fine vita attualmente presente nella nostra Costituzione scade il 24 settembre

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Toscana, consigliere regionale leghista: “Donne in vetrina per rilanciare il turismo”. Rossi ironizza: “Aberrante. Perché non comincia lui?”

next
Articolo Successivo

Atrofia muscolare spinale: #regalailfuturo, ecco la campagna di Famiglie Sma per migliorare cure e ricerca

next