Gran bazaar

Urla nei wc e divani bollenti: la “fiera” dei sottosegretari

La fiera degli strapuntini è finita (pare), evviva la fiera. I partiti giallorossi, quelli che “prima i temi poi le poltrone”, dovevano chiudere ieri la tela dei sottosegretari, in tempo per nominarli nel Consiglio dei ministri. Invece dovrebbero aver finito stanotte e di Cdm ce ne vorrà un altro oggi, alle 9.30. E sarà la […]

Le processionarie di

Quella di ieri poteva essere una bella giornata per il Conte 2, fra i dati Istat sul lavoro e le novità sui migranti. L’Istat conferma che il Conte 1 non è stato il disastro totale che i trombettieri da talk raccontano: nel secondo trimestre 2019, pur nel calo delle ore lavorate, la disoccupazione è scesa […]

Tutti in fila

De Luca, Paita, Legnini&C.: la corsa degl’imbarazzanti

“Loro no” – È vicino a una poltrona di sottogoverno anche chi è finito in inchieste giudiziarie o ha insultato i Cinque Stelle fino a ieri

l’intervista – Domenico De Masi

“Ma chi glielo fa fare? Il ministro lascia solo l’osso”

Secondo me fare il sottosegretario è una enorme scocciatura. Un incarico loffio, di second’ordine. Raccatti le palle che il ministro non ha voglia di prendere. Ti lascia l’osso, la polpa se la tiene. Quattro soldi in più in busta paga. Mezza segretaria, forse l’autista. Ma ora ho visto che ti danno la Punto. Professor De […]

elezioni regionali

Alleanze, il M5S fa muro: “È ancora troppo presto”

Il Movimento risponde alle offerte dei dem: “Il tema degli accordi per il voto locale non è all’ordine del giorno”

Commenti

Su “FQ Millennium”

Dieci anni vissuti pericolosamente: auguri al “Fatto”

“Ragazzi, abbiamo i soldi per durare sì e no un anno, ma se fra sei mesi siamo sotto il punto di pareggio, chiudiamo e tutti a casa”. Così, nell’imminenza del debutto in edicola, fissato il 23 settembre 2009, il direttore Antonio Padellaro metteva in guardia i giovani cronisti che avevano deciso di unirsi all’avventura del […]

Caro Fioramonti che idea ha della scuola?

Caro ministro Fioramonti, è iniziato il nuovo anno scolastico e a lei spetta guidare, in questo governo che s’annuncia di legislatura, la Pubblica Istruzione verso un porto sicuro. Lo dico subito: è partito col piede sbagliato minacciando le dimissioni; si può avere ragione nel merito, talvolta, e rovinare tutto perché si sbagliano i tempi e […]

Ne uccide più la droga (legale) del Vietnam

Il sigillo finale sulla liberalizzazione delle droghe pesanti è stato apposto negli Stati Uniti lungo gli ultimi vent’anni. E quasi nessuno se n’è accorto, un po’ per malafede ideologica e un po’ perché le cose più difficili da vedere sono quelle che si trovano sotto gli occhi di tutti. Che cosa è accaduto di tanto […]

di

Politica

Piemonte

Il Carroccio si tiene stretto anche il doppio vitalizio

Dal Movimento 5 Stelle arriva la denuncia verso gli ex alleati: la Giunta a maggioranza leghista si rifiuta di cedere il privilegio del doppio vitalizio. La commissione bilancio del Piemonte avrebbe infatti ignorato l’emendamento proposto dal pentastellato Giorgio Bertola, che avrebbe tagliato di un ulteriore 40% la spesa per i vitalizi di chi è già […]

L’attacco di Pd e M5S

Prima rete, crollano gli ascolti: il cda processa la De Santis

Esordioper la nuova maggioranza nel Cda Rai. Alla luce del cambio di governo, anche gli equilibri di Viale Mazzini si sono risintonizzati su quelli dei palazzi della politica. Primo passaggio del cambio, ieri, la richiesta da parte di Rita Borioni, Beatrice Coletti e Riccardo Laganà di aprire un “caso Rai1” alla luce del calo degli […]

di
Leghismi

Ora re Matteo è nudo in Veneto: il grande bluff dell’autonomia

Dopo la crisi, Salvini sotto processo – Nord-est. Il politologo Feltrin: “L’avesse fatta avrebbe perso cinque milioni di voti al Sud”. Ma anche Confindustria è tiepida

Cronaca

Il luogo dell’omicidio

A fuoco la panchina di “Diabolik”. Polizia: “Fiamme accidentali”

È andata a fuoco nella notte tra mercoledì e giovedì la panchina nel parco degli Acquedotti a Roma dove il 7 agosto scorso Diabolik, alias Fabrizio Piscitelli, leader degli Irriducibili della Lazio, è stato ucciso con un colpo di pistola alla testa. In un primo momento si era pensato a un atto intimidatorio, messo a […]

Funerali – Le esequie nere del “fascista parastatale” – Roma

Labari, teschi e inni inceppati: l’addio polveroso a Delle Chiaie

“Camerata Gaetano, la musica”. “Aspettate, non si trova la canzone”. Camerata donna delusa, anziana e tutta vestita di nero: “Che organizzazione di m…”. E allora gli altri camerati, “mai domi”, come ha detto uno di loro pochi minuti prima, non si scoraggiano e cantano. Intonano l’inno di “Avanguardia Nazionale” in onore del fondatore Stefano Delle […]

In aula il 3 ottobre

Trattativa, saranno ascoltati. Berlusconi e Di Pietro come testi

L’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e l’ex pm di Mani Pulite Antonio Di Pietro deporranno il 3 ottobre, in qualità di testimoni, nel processo d’appello trattativa Stato-mafia nell’aula bunker dell’Ucciardone di Palermo. Lo ha reso noto la Corte d’assise d’appello dove ieri è andato in scena un confronto a distanza tra i pentiti di […]

Economia

“Non sono 63 miliardi”

Costi di Quota 100, la smentita del Mef: “Numeri inventati”

“Questo dato non trova alcun riscontro nelle stime della Ragioneria Generale dello Stato. Il valore ampiamente sovrastimato di 63 miliardi di euro risulta essere il frutto di un’elaborazione giornalistica non corretta dal punto di vista logico”. Questa la dura nota del neo ministro dell’Econonia Roberto Gualtieri in difesa di Quota 100, la riforma pensionistica che […]

Disoccupazione scende al 9,9%, ma giù anche le ore lavorate

La disoccupazione scende in Italia, anche se si lavora un po’ meno. Dai dati Istat diffusi ieri emerge che il tasso di disoccupazione continua a calare: nel secondo trimestre dell’anno ha toccato quota 9,9%, il valore più basso dopo il quarto trimestre del 2011, quando era al 9,2%. Spinti dall’aumento dei dipendenti a tempo indeterminato, […]

L’annuncio

Draghi ha riarmato il bazooka. Ma senza Berlino non basterà

Le decisioni della Banca centrale europea – Giù i tassi e nuovo Quantitative easing. E il presidente si appella alla Germania

Mondo

Stati UNiti

Stop ai migranti ma Donald non ride

Doppio fronte – Blocco per chi passa da altri Paesi. Democratici, via all’inchiesta su Trump

Mi manda Kushner: Avi, candidato senza titoli

Anche uno dei principali architetti del piano di pace americano per il Medio Oriente, Jason Greenblatt, lascerà a breve il delicato incarico ricoperto all’interno dell’Amministrazione Trump. A quanto pare verrà sostituito da Avi Berkowitz, un trentenne privo di esperienza in ambito geopolitico ma da tempo amico e assistente fedele di Jared Kushner, genero nonché consigliere […]

Francia

Riforma delle pensioni: venerdì nero a Parigi

Il governo vuole trattamenti uguali per tutti e dai ferrovieri ai piloti è protesta

di

Cultura

L’intervista – Paolo Casarin

“Il Var è necessario, ma non può sostituire le capacità dell’arbitro”

L’ex designatore: “Se il tocco è casuale perché devo punirlo?”

Napoli

Bud va alla meta: in mostra il Bulldozer indisciplinato

Un’esposizione multimediale ricorda l’attore – e molto altro – morto tre anni fa: dai successi sportivi a quelli cinematografici, dalle scazzottate sul set ai siparietti comici

di
Il saggio

Le seduttrici né carne né pesce: sirene o lolite?

Da Omero a Disney, storia delle tentatrici marine

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

In edicola sul Fatto del 12 settembre: Tutti gli scandali vengono al pettine. Ecco perché Salvini voleva pieni poteri

prev
Articolo Successivo

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 14 Settembre: E adesso cacciateli. Autostrade, vergogna senza fine

next