La fiera degli strapuntini è finita (pare), evviva la fiera. I partiti giallorossi, quelli che “prima i temi poi le poltrone”, dovevano chiudere ieri la tela dei sottosegretari, in tempo per nominarli nel Consiglio dei ministri. Invece dovrebbero aver finito stanotte e di Cdm ce ne vorrà un altro oggi, alle 9.30. E sarà la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

cattiveria

prev
Articolo Successivo

“Ma chi glielo fa fare? Il ministro lascia solo l’osso”

next