La ‘Costa Deliziosa’ ha rifiutato l’utilizzo di un quarto rimorchiatore durante le manovre d’emergenza nel bacino San Marco, nel pomeriggio di ieri, per governare lo scafo durante la tempesta che ha portato la nave a sfiorare alcune imbarcazioni. La circostanza emerge dalla registrazione audio delle comunicazioni tra la nave da crociera e la capitaneria di porto, diffusa da Sky Tg24. “Vi serve un quarto rimorchiatore?”, “no, al momento il vento è sceso ed è tutto tranquillo” è parte del dialogo intercorso tra il comandante e la capitaneria.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Nunzio apostolico a Parigi accusato di molestie, il Vaticano revoca l’immunità

prev
Articolo Successivo

Milano, rubati farmaci antitumorali per 400mila euro all’ospedale di Rho

next