/ TAG / Venezia

di Andrea Tundo | 14 Gennaio 2019

Sissy Trovato Mazza, “la canna della pistola non è sporca di sangue”: tutti i dubbi della famiglia sull’ipotesi del suicidio

L'agente della penitenziaria è morta domenica, ad oltre due anni da quando venne ritrovata in ospedale a Venezia con una ferita alla testa. Il pm aveva chiesto l'archiviazione dell'inchiesta sul tentato omicidio, rigettata dal gip dopo l'opposizione della famiglia, difesa dall'avvocato Fabio Anselmo. Che ha chiesto e ottenuto ulteriori indagini su diversi punti: "Lista delle celle al quale era agganciato il cellulare, il dna sull'arma, il computer inattivo, l'assenza di sangue sulla parte finale della pistola, le denunce per il presunto traffico di stupefacenti all'interno del carcere, oltre alla vita privata e sociale". Ora è stata disposta l'autopsia

Venezia, nuovo scandalo in laguna: il capitano affida il timone del vaporetto a una turista giapponese. Il video

Treviso, scende dall’auto per salvare un gufo ma viene investita: 26enne muore sul colpo
Cadavere murato trovato in una parete interna di una casa da ristrutturare

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×