“Questo è un momento che non avrei mai voluto celebrare, ma è la regola”. Con queste parole un Gerry Scotti visibilmente commosso saluta Nicolò Scalfi, il super campione di Caduta Libera eliminato dopo tre mesi, 88 puntate e un montepremi portato a casa di 651mila euro. Il ragazzo, appena ventenne, ha perso la sfida ed è caduto nella botola per non essere riuscito ad indovinare la parola “coniglietto”. Subito è scoppiato a piangere, facendo commuovere anche il conduttore e tutto il pubblico del quiz preserale di Canale 5 presente in studio.

Il mio è un pianto di gioia. È stata un’esperienza bellissima che non potrò mai dimenticare. Ringrazio tutti ma te in particolare – ha detto Scalfi rivolgendosi a un Gerry altrettanto commosso -. Non posso che essere grato a tutti voi. Complimenti agli sfidanti e in particolare a Francesco (lo sfidante che è riuscito a batterlo, ndr)”. “Lo show continua – ha replicato Gerry Scotti -. Lo abbiamo avuto qui per tre mesi ma tornerà per il torneo dei campioni. Ne ho visti tanti di ragazzi, ma lui a soli 20 anni è uno dei più grandi“. Nicolò Scalfi è già entrato infatti nella storia dei quiz italiani, con una partecipazione da record, sia per il numero di puntate da campione che per il montepremi vinto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Temptation Island, Katia vede il video di Vittorio e si infuria: “Spacco tutto, cul**e sei e cul**e rimani”

next
Articolo Successivo

Temptation Island, Andrea e Jessica stanno fingendo? Mediaset replica: “Stron***e”

next