In Rete c’è già chi parla di un nuovo caso “Sara Affi Fella”: i protagonisti, questa volta, sono due concorrenti di Temptation Island, Jessica Battistello e Andrea Filomena, accusati di partecipare al reality estivo di Canale 5 solo per cercare popolarità. A lanciare l’accusa è la blogger Deianira Marzano che ha raccolto le segnalazioni di diversi spettatori di Temptation Island residenti in Veneto nella stessa zona in cui vive la coppia. Stando ai loro racconti, Andrea e Jessica sarebbero sì innamorati, ma anche molto interessati a fama e denaro. Motivo per cui, dicono, il flirt tra lei e il tentatore Alessandro Zarino accolto da Andrea con un pianto disperato sarebbe stato fatto apposta per attirare l’attenzione.

Le critiche sono state tali da spingere i diretti interessati prima e la produzione Mediaset poi, a fornire la loro versione a riguardo. Jessica e Andrea hanno infatti subito smentito tutto: “So bene quello che ho provato e quanto fossero vere quelle lacrime, altrimenti sarei un attore da Oscar. Sono una persona onesta e quelle cose che leggete sono totalmente false, inventate e poco rispettose“, ha detto Andrea. “Quello che stanno dicendo non corrisponde assolutamente a verità“, ha ribadito anche Jessica. Per non contravvenire al regolamento, però, nessuno dei due ha svelato come sia andata a finire tra loro: solo nelle prossime puntate si scoprirà infatti se alla fine del reality sono rimasti insieme o si sono lasciati.

Ma la reazione più dura è arrivata da Mediaset, che ha respinto le accuse al mittente: “Basta avere fiducia in noi”, scrive infatti su Instagram il conduttore Filippo Bisciglia, “nel lavoro che facciamo con tantissimo impegno e massima attenzione”. Più dura invece Raffaella Mennoia, autrice del programma e selezionatrice del cast, che, sempre su Instagram, ha condiviso le stories di Andrea e Jessica, chiarendo la questione: “Ho visto e letto un sacco di stron*ate. C’è chi li ha avvistati mano nella mano e chi si è permesso di dire che era tutto organizzato, non so a quale scopo – ha detto -. Dando così degli imbecilli a noi e nello specifico a me, visto che la responsabilità del cast è mia. Non è così. Blog che scrivono determinate cose dovrebbero avere l’onestà di smentire laddove i diretti interessati lo fanno. Io ci metto sempre la faccia, difendo il mio lavoro. Fate una brutta figura”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Caduta Libera, eliminato il super campione Nicolò Scalfi. Gerry Scotti si commuove: “Un momento che mai avrei voluto celebrare”

prev
Articolo Successivo

Avanti un altro, parla “lo Iettattore”: “A Rieti ero considerato una persona da non frequentare. Forse per il mio aspetto. Ora però tutto è cambiato”

next