Pubblicati i vincitori del concorso per diventare uno dei 2.980 navigator che supporteranno i centri per l’impiego nelle attività previste dal reddito di cittadinanza. Le graduatorie sono “disponibili a quattro giorni dalle prove”, che si sono svolte a Roma dal 18 al 20 giugno, sottolinea Anpal servizi, pubblicando sul proprio sito Internet il link per gli elenchi dei vincitori e le graduatorie degli idonei, per ciascuna provincia. Hanno superato la prova i candidati che hanno ottenuto un punteggio minimo di 60 su 100: in totale sono stati in 5.960 su 19.581 partecipanti al test. Di questi, risultano vincitori 2.978 candidati, con una copertura a -2 determinata dalla provincia di Alessandria dove, appunto, mancano due posti da coprire. I posti vacanti, assicurano i tecnici, saranno comunque coperti quanto prima attingendo dal serbatoio degli idonei delle province limitrofe.

Risultano vincitori, spiega l’Anpal, i primi in graduatoria per ogni provincia in ordine di punteggio, fino alla concorrenza delle posizioni disponibili. In caso di parità è preferito il candidato con il miglior voto di laurea. In caso di ulteriore parità, il candidato più giovane. Tutti i canditati risultati vincitori alla prova selettiva verranno contattati “nei prossimi giorni” tramite posta elettronica. I candidati idonei, ovvero coloro che hanno conseguito un punteggio minimo di 60/100 ma non sono risultati vincitori, sono 2.982: potranno essere chiamati, sempre in ordine di graduatoria, a soddisfare eventuali fabbisogni anche per la copertura di posizioni non coperte all’interno di province limitrofe a quella per la quale hanno presentato la candidatura. Anche in tal caso Anpal servizi provvederà a contattare tramite posta elettronica.

Anpal servizi, si legge ancora nella pubblicazione, “non dà seguito alla contrattualizzazione ovvero procede alla risoluzione del rapporto di collaborazione dei soggetti che risultino sprovvisti di uno o più requisiti previsti dall’avviso. Le eventuali difformità riscontrate rispetto a quanto dichiarato o documentato dagli interessati saranno segnalate all’Autorità giudiziaria. La contrattualizzazione dei vincitori è disposta con riserva di accertamento dell’effettiva disponibilità, anche sulla base delle convenzioni stipulate con le singole regioni, delle posizioni ricercate su base provinciale ai sensi dell’avviso. In mancanza non si procederà alla contrattualizzazione dei vincitori senza che alcun diritto possa dagli stessi essere reclamato in forza dell’avvenuta selezione”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Caserta, Jabil Circuit Italia annuncia avvio di procedura di licenziamento collettivo per 350 lavoratori. Sciopero sindacati

prev
Articolo Successivo

Whirlpool, Di Maio incontra azienda e sindacati: “Avute conferme importanti”. Società: “Non chiudiamo Napoli”

next