Foto: Depositphotos

Come ampiamente previsto dagli esperti di tutto il mondo, il 2019 si sta delineando come l’anno del 5G. Il nuovo standard per le telecomunicazioni ha debuttato negli Stati Uniti lo scorso anno, e da allora le telco di tutto il mondo stanno lavorando per offrire questo nuovo standard ai consumatori. Promette velocità 100 volte maggiore rispetto al 4G e tempi di latenza più bassi. Oltre che sulla connettività di smartphone e computer, ci si aspetta che questo standard dia un forte impulso all’Internet degli Oggetti (IoT) e all’Industria 4.0. Secondo i calcoli degli esperti, entro il 2025 quello del 5G diventerà un mercato da 251 miliardi di dollari.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vodafone down, problemi di rete in tutta Italia. La compagnia telefonica: “Disservizio risolto”

next
Articolo Successivo

Huawei deposita il nome del sistema operativo proprietario ma altri fornitori la snobbano

next