Foto: Depositphotos

Si fa tanto parlare di Intelligenze Artificiali, che da una parte possono portare notevoli vantaggi a cittadini e aziende, dall’altra non sono esenti da pericoli. Gli esperti calcolano che nel 2023 il valore del mercato dell’IA crescerà con un indice composto del 36%, arrivando a 18,1 miliardi di dollari. La regolamentazione di questa evoluzione tecnologica diventerà sempre più importante, perché l’Intelligenza Artificiale è senza dubbio un alleato strategico perché può fornire tecnologie di prevenzione e protezione contro il furto di dati. Nelle mani sbagliate tuttavia potrebbe sortire l’effetto opposto, ossia favorire il furto di dati e informazioni sensibili.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vodafone down, problemi di rete in tutta Italia. La compagnia telefonica: “Disservizio risolto”

next
Articolo Successivo

Huawei deposita il nome del sistema operativo proprietario ma altri fornitori la snobbano

next