“Prima di tutto auguro a Garavaglia di essere innocente. Se non dovesse essere così auspico quello che è successo con Rixi, cioè un passo indietro del diretto interessato”. Lo ha detto il vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio su Radio24 sul processo a carico del vice-ministro dell’Economia, che ieri è stato anche raggiunto da un invito della Corte dei Conti per danno erariale. E sulla possibilità di un prossimo rimpasto di governo ha detto: “non c’è stata alcuna discussione su ruoli e rimpasti”, sottolineando che bisogna “nominare assolutamente” il ministro delle Politiche europee: “Credo che nelle prossime settimane individueremo sia il ministro sia i sottosegretari da rimpiazzare”, ha detto.

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Renault-Fca, Di Maio a 24Mattino: “Operazione fallita per interventismo di Stato del governo francese”

next
Articolo Successivo

M5s, Buffagni: “Parole Fico sul 2 giugno favore suicida all’alleato. Europee? Lega ora ha immagine pulita grazie a noi”

next