Dopo tre ore di vertice al Ministero dello Sviluppo economico, tra gli esponenti del Movimento 5 stelle c’è poca voglia di parlare. “Non ci sono novità da comunicarvi” si è limitato a commentare Luigi Di Maio. “L’atteggiamento dell’ultimo mese e mezzo andava assunto prima. Questo è stato senz’altro un errore” sono le parole di Alessandro Di Battista. Che ha aggiunto: “Il governo deve andare avanti”.

Il M5s, alle elezioni Europee, si è fermato al 17%. Più su il Pd al 22,7 e in testa la Lega al 34,3%.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Europee, la Sicilia rimane ai 5 stelle ma la Lega prima a Lampedusa e nel Messinese. L’appoggio dei Genovese? È un flop

next
Articolo Successivo

Europee 2019, Nogarin resta fuori dal Parlamento di Strasburgo: l’ex sindaco è terzo ma il M5s conquista solo 2 seggi

next